Continua la collaborazione di architetti alla “prova del fuoco”: Questa  è la volta di Liliana Leone, architetto e altra metà dello studio Archifax Architetti Associati. Oltre alla ricetta, Liliana Leone, che è anche designer e pittrice,  ci presenta anche un suo acquerello a tema molto genovese…

 

 

 

 

 




Ingredienti:
1 kg. di Trippa centopelli midollo d’osso 10 gr. di funghi secchi mezzo litro di brodo formaggio parmigiano burro una cipolla, sedano, prezzemolo, carota pinoli pesto patate sale q.b.

 

Come si preparano le trippe al pesto 2.0

Trippe al pesto1- Preparare un trito di cipolla, sedano, prezzemolo, carota e funghi secchi, rinvenuti in acqua tiepida
2- Soffriggere il tritato in burro e midollo d’osso
3- Tagliare a fette sottilissime le trippe e unirle al soffritto facendole insaporire insieme ai pinoli leggermente tostati
4- Quando le trippe saranno rosolate aggiungere poco sale e un po’ di pesto già preparato.
5- A metà cottura aggiungere il brodo e alcune patate pulite e tagliate a pezzetti
Coprire la casseruola e lasciare cuocere lentamente almeno un’ora
Prima di servire aggiungere il pesto rimasto ed una spolverata di formaggio parmigiano.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.