torta di amaretti

 

 

 

Potete utilizzare gli amaretti per preparare la torta di amaretti per il ripieno oppure delle mandorle ridotte in pezzi molto piccoli e dello zucchero: in questo caso in eguali proporzioni.

 





 

INGREDIENTI
Farina bianca 300 gr.
Burro 150 gr.
Zucchero 100 gr.
Tre uova
Un cucchiaio di acqua di fiori d’arancio
Amaretti secchi 300 gr.
Alkermes
amaretti
Preparate la pasta frolla nel modo consueto con farina, burro, zucchero ed il tuorlo di un uovo: fate riposare in frigo. Tirate due sfoglie dividendo il panetto a metà (sfoglie non molto sottili) .
Una adagiatela come fondo della torta in una teglia imburrata. Sabattete le uova rimanenti compreso l’albume rimasto insieme a 6 amaretti ridotti in polvere e aggiungete l’acqua di fioriu d’arancio.

 

La torta di amaretti appartiene alla dolce tradizione genovese.

Bagnate gli altri amaretti con l’alkermes e metteteli sopra la pasta di fondo. Copriteli con le uova sbattute e coprite con l’altra sfoglia. Infornate a 170° per una quarantina di minuti.
Potrete anche guarnire con della frutta di stagione o sciroppata.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.