Tempo di sagre a Genova con il ritorno della buona stagione: dai ravioli alla focaccia, le opportunità si moltiplicano.

Sagre a Genova, fitto il calendario delle proposte.

Sabato 28 maggio, sagra del raviolo in via di Creto. A Fontanegli, invece, c’è la Mangialonga, giunta alla sua quattordicesima edizione. Domenica 29 maggio, 5,5 chilometri di camminata enogastronomica attraverso i vari rioni.




Farinata protagonista domenica a Pegli. In Largo Calasetta, dalle 12 alle 20, bocche aperte in onore dell'”oro di Genova”. Sempre a Ponente, ma a Prà, torna “Profummo de baxaico’. E’ la tradizionale sagra organizzata ai fini di valorizzare l’importante porzione di territorio dove il basilico è protagonista.
farinata
Farinata come da tradizione
Ancora Sagre a Genova.Domenica, a partire da mezzogiorno, Festa di Torrazza a Sant’Olcese. Sarà possibile gustare penne al salmone,baccalà alla livornese, arrosto con funghi, focaccine dolci e salate.
A Rossiglione, invece, nell’ area ex ferriera, domenica sarà la volta della Festa della fragola. Sabato e domenica,invece, a Casella c’è la Festissima della Pro Loco.
 I ravioli genovesi visti da Agrdolce ovvero come vedono gli altri i ravioli di Genova
Sabato e domenica, la frazione di Teriasca a Sori, ospita la sagra delle acciughe, Sussisa,invece, ospiterà la focaccia.




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.