Alberto Podestà designer , art director, autore. Ha disegnato per importanti industrie e abili artigiani. Le sue realizzazioni sono vendute e esposte in ogni angolo del mondo. Appassionato di arte, di ambiente e di storie. Naturalmente anche ottima forchetta.

 

 

 

 

 




Si sa i piatti vanno serviti caldi, soprattutto quando parliamo di menù cucinati nelle stagioni più fredde dell’anno. Ma riscaldare i cibi , è davvero un’esigenza.
Il problema non si pone tanto per una portata, ma piuttosto per altri eventuali secondi piatti e per i contorni.  Naturalmente.  quando ci sono invitati le difficoltà aumentano e come non bastassero si vuole fare anche bella figura.
Spesso vi è anche l’esigenza di conciliare i tempi di chi serve in tavola, nel caso si tratti della padrona o padrone di casa e i commensali riuniti.
Un tempo le cucine economiche erano senz’ altro più adatte e più generose. Possedevano  tante bocche, ma con un forno a gas o elettrico che sia lo spazio è quello.

 

Ecco che allora in aiuto ci vengono oggetti e tecnologie dapprima apparse in locali tipo self service, mense aziendali ma anche bar e autogrill e che oggi sono sdoganati nelle nostre cucine.
 Piastre riscaldate ma anche più semplicemente luci, d’appoggio o meglio ancora sospensioni, che dotate di lampade alogene o a infrarossi scaldano o quantomeno mantengono più a lungo il tepore dei cibi preparati.

 

Poi nel caso delle luci, appese al soffitto o a una mensola contribuiscono oltre alla loro funzione di riscaldare i cibi, anche quella di creare una suggestiva atmosfera.

 




In chiusura di questo servizio vorrei mostrarvi dei reperti di un tempo passato. Stiamo parlando di  un altro modo per risolvere il problema con l’ausilio di un vano che integrato nei vecchi radiatori custodiva le pietanze.

 

 

Buon appetito con dei cibi della tradizione culinaria genovese e ben caldi. Avete visto che i modi non mancano di certo. Un a sola avvertenza:  attenti a non scottarvi!

 

 

 




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.