C’era una volta Baldin? Beh, è proprio il caso di dirlo…Non per nostalgia, ma per giustizia gastronomica. Il locale stellato di Piazza Tazzoli, a Sestri Ponente, non esiste più. Ma ha rappresentato il corner ideale dell’eccellenza in tema di scelte culinarie. 
Oggi la sapiente arte culinaria di Luca Collami si è spostata a “Muscoli”, dove collabora con il guru della  ristorazione Roberto Costa. Un format molto nuovo che si sta affermando in quell’Arena del food di qualità che sta diventando Albaro Village. 

 

 




 

 

Tuttavia, non ci si può sottrarre al ricordo della cucina trionfare di Baldin.
Ma la cucina di Baldin resta per sempre scolpita nell’immaginario dei gourmand.  Tanto che abbiamo deciso non tanto di scrivere una recensione ma un ricordo ad imperitura memoria. Si tratta di  un omaggio e la proposta di una carrellata di piatti che, in corso di tempo, abbiamo avuto il piacere di degustare.
IMG_3602
IMG_2431
Entrare con leggerezza nel cuore della cucina di Baldin grazie agli splendidi menù degustazione. Il sapore del mare rivisitato  con mano sapiente.
IMG_2432
La tradizione ligure del pescato ma anche la rielaborazione di ricette  semplici come la Liguria: tra orto e mare.
IMG_2429
IMG_2438
La fragranza dei grissini e della varietà delle focacce liguri nella lievitazione leggera garantita dall’utilizzo della pasta madre
IMG_2430
IMG_2427
La pasta nelle sue numerose declinazioni nell’armonia dei colori e dei sapori…
IMG_3604
IMG_2436
Il pesce come naturale ponte di esperienze che troveranno ancora più conferma dei rinnovati menù e nelle nuove proposte che Luca Collami ha già annunciato in occasione della nuova esperienza al Capo Santa Chiara.
IMG_3605
IMG_3603
I dolci nella ricchezza di quelli proposti al cucchiaio
IMG_3610(1)
IMG_2440
Ma anche nella minuta e deliziosa pasticceria di garbate dimensioni ma di immenso gusto: il cioccolato al tartufo è esperienza palatale che ha ben poche descrizioni letterarie e letterali.
IMG_2439
IMG_3606




E allora che dire: salutiamo Luca Collami che cambia pelle non rinascendo da ceneri che siano ma che dall’esperienza di Baldin lancia la sua nuova sfida che lo vedrà protagonista a Genova.  Siamo lì ad aspettare: curiosi e golosi…
IMG_2444

One thought on “Baldin: storie di cucina trionfale a Sestri Ponente

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.