Il pesto genovese batte gli altri condimenti. A dare il proprio gradimento non è Madame La Pasta, ma i numeri nudi e crudi  Complimenti…

ll pesto genovese  batte sugo e ragù per numero di citazioni legate all’Italian Food (40.4% contro 33.1%). Seguono carbonara e amatriciana (rispettivamente 19.8% e 6.7%)

Sono 44.000 in tre mesi le menzioni su stampa, radio, tv, siti web e social italiani e stranieri, riguardanti il Pesto Genovese. Esattamente il 7,3% in più del sugo al pomodoro e del ragù messi assieme (le altre salse tipiche per condire la pasta sono ancor più ben distanti).

 

 





 

Si tratta di un dato straordinario che fa capire  quanto la conoscenza e il consumo del prodotto simbolo della cultura alimentare ligure siano notevolmente aumentati negli ultimi anni. Conoscenza che lo ha portato   dal secondo al primo posto nel mondo,  E’ ancora più stupefacente che il pesto genovese sia primo perché citato all’interno di decine di migliaia di comunicazioni che riguardano espressamente l’Italian Food.
campionato mondiale di pesto
Equivale ad una promozione sul campo: da ambasciatore della Liguria, a simbolo dell’intero paese nel comparto strategico del condimento delle paste all’italiana.
Undici  anni di Campionato Mondiale di pesto al mortaio e di molte altre attività culturali, enogastronomiche e promozionali di enti pubblici e privati, stanno dando i loro frutti e presentano l’idea di una Genova tenace e determinata che in ogni campo non si arrende. In questo periodo buio della città, da agosto a ottobre, fra crolli e burrasche, il Pesto Genovese continua a comunicare.



Fra le migliaia di messaggi che girano in questo periodo spicca l’iniziativa “Pasta Pesto Day” organizzata da “In Liguria”, l’Agenzia della Regione per la Promozione turistica, i cui tweet e post sono diventati spesso virali (per saperne di più e partecipare come ristoratore o amante del pesto www.pastapestoday.it).
La comunicazione è rimbalzata su media inaspettati mettendo a volte in risalto ristoranti che hanno aderito e facendo circolare antichi aneddoti, come quello di Cassius Clay che nel 71 a Genova si rammaricava che nel Kentucky non conoscessero il Pesto.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.