Una ricetta assolutamente desueta che recupera l’utilizzo del rosso d’uovo sull’alimento, parliamo di fricassea.  Si tratta di una pratica  che trova, nella tradizione, un superbo impiego nella realizzazione del Piccatiglio .
Altra nota di rilievo,  l’utilizzo del burro, non largamente usato nella cucina genovese dove, invece,  ha sempre prevalso  l’olio. Il burro ha sempre trovato spazio nella dolciaria.

 

 

FAGIOLINI

Ingredienti dei fagiolini in fricassea
Fagiolini 700 gr.
Burro
Prezzemolo
Uno spicchio d’aglio
Due tuorli d’uovo
Un cucchiaio di formaggio parmigiano
Mezzo limone
Sale

uova

Preparazione dei fagiolini in fricassea
Lessate i fagiolini in acqua salata. Tritate finemente il prezzemolo e l’aglio facendo soffriggere in abbonante burro: salate. Unite i fagiolini che avrete scolato e fate rosolare lentamente per una quindicina di minuti. Unite, a questo punto , i tuorli d’uovo battuti con il sugo di limone e poca acqua. Mescolate per un minuto e servite dopo aver cosparso di formaggio.

 




This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.