“Mare di Agrumi” è un progetto finanziato nell’ambito del programma operativo di cooperazione Interregionale  tra Italia e Francia marittimo 2014-2020. Praticamente un progetto  che intende creare un’offerta originale di prodotti e servizi innovativi collegati al tema degli agrumi.

 




Il chinotto è una  coltivazione tipica di una parte del territorio savonese. Quella del chinotto candito sciroppato è una ricetta tradizionale, ma tanto semplice quanto dolcemente gustosa. Una delle molte  che hanno come base questo particolare agrume .
1)Immergere i chinotti interi in acqua salata (solitamente si usava l’acqua di mare) dove si lasciano i frutti circa 25 giorni cambiando l’acqua ogni 5/6 giorni.
2)Dunque asportare uno strato sottile di buccia che contiene l’estratto più amaro, rimettere i frutti in
salamoia per altri 7/8 giorni.
3)Cuocere all’ebollizione per 30 minuti – 1 ora (a seconda che si tratti di frutti verdi o di frutti
maturi, gialli o arancioni).
4)mettere a bagno in acqua dolce per 4-5 giorni, cambiando
l’acqua 2-3 volte al giorno.
5)Infine mettere a bagno nello sciroppo per 14-15 giorni.
6) Chiaramente  conservare  nei barattoli con lo sciroppo

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.