Zughemmo

di  Veronica Gareffa

Avete mai sentito parlare di un Ludocafé? Se andate a Rivarolo, in Via Faliero Vezzani 242R, potete imbattervi in Zughemmo che, dal genovese, si traduce con “giochiamo”. Con questo termine, si può già intuire la particolarità di questo locale.




Zughemmo è una caffetteria fornita di una grande quantità di giochi da tavolo, da acquistare o da prendere in prestito. E’ possibile  passare così una piacevole serata o un pomeriggio in famiglia o con gli amici.

Mentre si gioca si può anche mangiare

Mentre si gioca, si può ordinare qualsiasi cosa riguardi la caffetteria,. Ci sono dolci vari (a volte anche di loro produzione), bibite, crepes, panini e insalate.

Poiché la clientela è prevalentemente giovane, i gestori hanno deciso di optare per una scelta di natura etica, secondo la quale non si servono superalcolici. “Non ci piaceva l’idea di vedere dei bambini giocare in un bar: infatti noi non ci definiamo propriamente bar ma più caffetteria o, meglio, Ludocafè”, afferma uno dei proprietari.

Chi ha mai detto che gioco da tavolo sia sinonimo di interminabili partite a Monopoli? Da Zughemmo si scoprono giochi di vario tipo, di cui prima non si sapeva nemmeno l’esistenza, dai più leggeri ai più strategici.

E se non conoscete le regole…

Se state provando un gioco per la prima volta e non conoscete le regole, potete affidarvi alla preparazione del personale. Vi spiegheranno  velocemente e in modo dettagliato, affinché non si perda troppo tempo a leggere le istruzioni e cominciare subito a giocare. “Questo è un servizio a cui teniamo particolarmente”, sostengono.

Infatti, quando arrivano titoli nuovi, studiano il regolamento, se lo spiegano a vicenda e poi fanno delle simulazioni, perché “saper giocare e saper spiegare un gioco sono due cose diverse e bisogna allenarsi anche in quello”.




La passione per il gioco da tavolo è stato il motore che ha spinto i proprietari ad aprire il negozio. Sostengono  che “non è un mero passatempo, ma ha anche una valenza sociale ed educativa”.

Questa idea li ha portati anche a collaborare con altre realtà, come le scuole elementari, per trasmettere il concetto del gioco che può aiutare ad apprendere molte cose, come il rispetto per le regole.

Zughemmo organizza anche delle serate a tema, come San Valentino o Capodanno, in cui si cimenta in vere e proprie cene che necessitano di prenotazione.

Per i giocatori appassionati, si organizzano dei tornei.  Adesso è in corso la Lega di Zughemmo, un lungo torneo cominciato a gennaio e che terminerà a maggio. Ci si incontra il secondo e il quarto sabato del mese, cambiando gioco di volta in volta. Altri eventi sono le aste, organizzate per chi ha un gioco che non usa più o per chi vuole acquistarne. Di solito queste occasioni sono associate a una cena.

“Per i più piccoli, invece, organizziamo feste di compleanno in cui ci occupiamo di tutto: dal buffet, alla torta e, ovviamente, al gioco.”



Bonus 18APP