stoccafisso

Quando parliamo di stoccafisso, entriamo, a buon diritto, nella tradizione gastronomica genovese. Molti i modi di cucinarlo, una variante è quella in zimino.

Ingredienti

Stoccafisso ammollato gr. 650

Due pomodori

Tre mazzi di bietole

Prezzemolo

Sedano

Una cipolla

Olio d’oliva

Sale e pepe

bietole

La preparazione

Si procede sostanzialmente come con le seppie. Lo stoccafisso va opportunamente disiliscato e tagliato in pezzi. Preparate quindi un soffritto di olio, prezzemolo, sedano  e cipolla che avrete  tritati finemente. Dopo poco aggiungete le bietole private delle coste (quelle le potrete utilizzare coste di bietole con acciughe salate) e tagliate grossolanamente: lasciate cuocere per una decina di minuti. A quel punto unite lo stoccafisso a pezzi, con sale e pepe: fate cuocere per dieci minuti e aggiungete il sugo di pomodori. Fate cuocere per tre quarti d’ora e servite.