La capponadda, o cappone in galera, è  tipica insalata genovese, dove si utilizza la galletta del marinaio. Non si deve  confondere con la caponnata siciliana. La galletta è un  tipo di pane particolare, molto secco e cotto due volte, che prima di essere utilizzato deve essere ammollato in acqua.

Veniva utilizzato un tempo sulle imbarcazioni durante i lunghi viaggi. Nell’antica ricetta ( ma ne esistono altre più recenti che prevedono anche tonno e altre verdure) si utilizzava il mosciamme, il filetto di delfino essiccato, che oggi è stato dichiarato illegale. Al suo posto noi proponiamo la bottarga.

 

galletta del marinaio

Ingredienti

Una galletta da marinaio

Quattro acciughe salate

capperi

Olive della Riviera

Bottarga  gr.50

Olio d’oliva

Sale

La preparazione della capponadda

 

Ammorbidite la galletta in acqua fredda quindi, dopo averla spremuta, condire con olio d’oliva, sale, capperi, la polpa delle olive, le acciughe tagliate a pezzetti e la bottarga tagliata a fettine sottilissime.