panarello

Sabato 19 e domenica 20 settembre gli amanti delle bocce hanno un appuntamento da non perdere:
ritorna il Festival della Petanque sui campi della Bocciofila in Via Mura dello Zerbino di Genova,
con il XXIII° Trofeo Francesco Panarello.
Un evento sportivo dalle origini lontane che si coniuga perfettamente con la tradizione dolciaria
ligure: infatti la passione per la petanque di Francesco Panarello, fondatore nel 1885 della nota
azienda dolciaria genovese, risale alla prima metà del ‘900; socio fondatore della società Bocciofila
Mura dello Zerbino, con la sua morte il Trofeo venne interrotto e fu poi il nipote Alberto a portare
avanti la tradizione nel 1993.

panarello 2
Da allora, il Trofeo Panarello è diventato uno degli appuntamenti più attesi dagli appassionati di
petanque. Due giorni di grande sport aperto a tutti, dove professionisti e amatori proveranno a
dimostrare tutta la loro abilità, ma anche un’occasione di festa dove non mancheranno, per tutti gli
iscritti, i dolci omaggi Panarello.
Anche quest’anno sono previsti tantissimi giocatori pronti a contendersi il Trofeo, che prevede una
formula a terne a sorteggio, senza vincolo di categoria, con arbitri federali che accompagneranno i
partecipanti per tutto lo svolgimento del Trofeo.

petanque
L’inizio delle gare è previsto alle ore 14:00 di sabato, per proseguire poi domenica mattina con
partenza alle ore 9:00.
Saranno premiati i giocatori fino all’ottavo classificato e i primi 2, oltre alla medaglia d’oro,
riceveranno un cesto di specialità Panarello.
Per partecipare è necessario iscriversi entro le ore 18 di giovedì 17 settembre.
Per iscrizioni e per avere maggiori informazioni contattare la società Bocciofila Mura dello Zerbino
al numero di telefono 010 811385.