IMG_7651

Macchie sul divano, vetri sempre appannati, impronte di bicchieri sul tavolo del soggiorno…. A volte verrebbe voglia di chiudere la porta di casa e scappare su un’isola deserta. Capita a tutti, ma niente paura: spesso il rimedio è più semplice di quanto sembri.
Vediamo insieme qualche consiglio della nonna, un concentrato di saggezza in pillole che ci semplifica la vita.

 

di Silvia Stefani

 IMG_7652

A come…

alloro

alloro

è un ottimo anti tarme: mettetene alcuni rami nel vostro armadio. Provare per credere

alluminio

acciaio

i serramenti in alluminio anodizzato si puliscono con un panno imbevuto in una soluzione di acqua e alcool (200 grammi per litro) e si ripassano con una pelle di daino

ammoniaca

ammoniaca

unita ad acqua fredda elimina le macchie di pomodoro cotto, o di ruggine, dai tessuti di cotone o di lino

ardesia

ardesia

per mantenere neri e lucidi i vostri ripiani in ardesia, spruzzateli con un prodotto mangia polvere per mobili. Per pulirli usate acqua e sapone, mai acidi o candeggina

argento

argenteria+antiquariato

se le vostre posate della festa si sono ossidate, immergetele per un’ora nell’acqua di cottura delle patate
non solo per i denti: dentifricio e spazzolino servono anche per pulire i gioielli in argento. Strofinateli per bene, sciacquateli in acqua tiepida e asciugateli con un panno morbido
per i soprammobili in argento cesellato utilizzate ancora il vecchio spazzolino da denti, stavolta con una poltiglia di acqua e bicarbonato. Lasciate seccare, poi sciacquate e asciugate bene