Ma quanto sono social i nostri chef e non solo loro. Ormai si dividono tra fornelli e Facebook con pari eleganza. Perché cucinare fa rima con postare: insomma il like è servito.

 

Controcorrente ma incontro al gusto: da Noli a “La prova del cuoco”.  Martina Pernigotti e Davide Pastorino sono stati protagonisti sull’ammiraglia della televisione di stato nella popolarissima trasmissione dedicata alla cucina. L’affascinante sommelier Martina, che ha un folto seguito di followers e che sa tutto di tutti i vini , non ha mancato di documentare il viaggio da via Colombo fino allo studio di Mamma Rai. Tifo sfegatato per i ragazzi del Controcorrente,  dove chef Davide Pastorino  ha stupito ancora una volta. Ma dove vogliono arrivare…Alle stelle?

 

 

Prende quota “The Cook” in vico Falamonica. Ivano Ricchebono ha portato la sua stella nel centro di Genova e sembra proprio che già i primi risultati lo stiano premiando anche perché  non gli mancavano di certo le alternative. In arrivo anche numerosi cambiamenti “coreografici”. Ma intanto la clientela sta scoprendo anche la maestria ai fornelli di Marco Primiceri , sul quale Ricchebono sembra scommettere in modo assoluto. Ma i genovesi stanno imparando anche a conoscere la talentuosa Lucy De Prai, che si è formata alla “International School of Pastry Arts”. Ricchebono le ha fatto i complimenti sul social, un altro chef che va per la maggiore ce l’ha definita “Una pasticcera della Madonna”.

 

 

Ristoratori GenovaMonica Capurro, del Santamonica, ed il marito , Andrea Giachino, hanno preso l’iniziativa e hanno fondato un gruppo “segreto” su Facebook. Raccoglie il Gotha dei ristoratori genovesi. Attenzione dei ristoratori , quindi vade retro chef se non proprietari. Il gruppo si chiama Ristoratori Genova e la funambolica Monica “Fumetta” , ha dichiarato a Zena a toua, che per primo ne ha parlato” che si tratta di un tentativo di mettere insieme tante esperienze: qualche politico avrebbe usato il termine “fare rete”. Ad uso dei cronisti: tenersi alla larga da termini come “Massoneria della ristorazione” o Confindustria del piatto”.

 

Simone Vesuviano, giovane chef dell’Acciughetta, sta vivendo  un momento esaltante che va di pari passo con l’irresistibile ascesa del locale che si affaccia su Piazzetta Sant’Elena. Per alcuni lunedì sarà ospite di Alice Tv, nella rubrica  condotta da Franca Rizzi che sui social lo ha definito “giovane e talentuoso”. ma non basta perchè l’Acciughetta è protagonista anche sulle pagine del  grande settimanale “Gioia”. Il suo fotocolor  campeggia proprio sotto il titolo “Genova nascosta” , dedicato alla Superba di  De Andrè. Saranno contente le sue numerose ammiratrici , anche se lui non ha occhi che per  la sua Giorgia Losi. Lei osserva,  compiaciuta ma attenta , il successo della sua Acciughetta e del suo chef…




ShalaiGrande fermento sul social per la riapertura dello Shalai Siciliano Contemporaneo di Valletta Cambiaso. I fratelli Fortunato e Vincenzo Di Marco si sono fatti in quattro per riuscire a riaprire entro la data prevista il locale che, dopo la profonda ristrutturazione, sta stupendo davvero tutti per la trasformazione. C’è voluto lo sforzo di tutti, anche dello chef Paolo Romeo che, appena tornato da Messina dove ha riscosso elogi e consensi, si è messo al lavoro. Ma non solo per preparare i menù che lui stesso servirà nella riservatissima “chef room” , ma anche per sistemare i mobili e le attrezzature. Non è dato sapere come se la sia cavata in questo: in cucina non ha mai problemi.