Un modo un po’diverso di cucinare e di mangiare pesce, magari in maniera anche un po’ più accattivante. Provate queste polpette di pesce secondo un’antica ricetta genovese.
polpette di pesce
INGREDIENTI
Per il pesce o rana pescatrice (boldrò) oppure degli sgomberi
un nasello
tre cucchiai di salsa di pomodoro
50 gr di burro
3 tuorli d’uovo
3 albumi
mezza cipolla
mollica di pane
prezzemolo
pane gratuggiato




nasello
LA PREPARAZIONE
Soffriggete nel butto un trito fine di prezzemolo e cipolla. Poco dopo unite la salsa di pomodoro. Aggiungete al soffritto la rana pescatrice o lo sgombero tagliato a pezzi. Una volta portato a cottura, scolate il composto e passatelo al setaccio. Rimettete la polpa nella casseruola, unite il nasello aggiungendo poca acqua. Ultimata la cottura , amalgamare il tutto con la mollica di pane inzuppata nell’acqua e le uova. Formate delle palline che passerete nell’albume e nel pane gratuggiato e quindi ponetele a cuocere nel sugo precedentemente preparato.