CRESCE LA REDDITIVITÀ DEL GRUPPO, TRIPLICA IL FATTURATO IL SETTORE WELFARE AZIENDALE
QUI! GROUP Bilancio 2016: fatturato dei servizi di Welfare a 550 milioni di euro con EBITDA in crescita a 18 milioni di euro
 
Il Gruppo genovese, fondato da Gregorio Fogliani, aumenta la redditività
e con l’ingresso della multinazionale Fleetcor consolida il processo di internazionalizzazione aprendosi a nuovi prodotti e servizi





Il Gruppo QUI! Group chiude il 2016 con un fatturato dei servizi connessi al Welfare per aziende e pubbliche amministrazioni a 550 milioni e un incremento della redditività con EBITDA che supera i 18 milioni di euro.Crescono i ricavi legati ai settori del digitale, con l’emissione di milioni di buoni pasto elettronici, e dei servizi innovativi di welfare, il cui fatturato è cresciuto del 260% nell’ultimo anno.

QUI! Group

La crescita dell’EBITDA conferma la solidità del Gruppo, che si prepara ad ampliare ancora di più la propria offerta di servizi e la presenza su nuovi mercati esteri grazie all’ingresso nell’azionariato dell’americana Fleetcor, multinazionale quotata al Nasdaq, leader mondiale nei prodotti di pagamento per le aziende e i loro dipendenti ( comprese le carte carburante, pedaggi, carte alloggio, pagamenti aziendali e carte virtuali), attiva in 53 paesi ( in Nord America, Sud America, Europa, Africa e Asia), con oltre 800 partner in tutto il mondo, e milioni di titolari di carte. Inoltre, l’ingresso nel programma ELITE di Borsa Italiana dedicato alle migliori aziende del Paese ha avviato definitivamente il percorso del Gruppo verso un futuro ingresso in Borsa.

QUI! Group, leader italiano nei titoli di servizio per Il welfare aziendale e sociale, nei sistemi di pagamento e nei circuiti loyalty con oltre 20 milioni di fruitori dei propri servizi. Sono invece circa 150 mila i punti vendita convenzionati in Italia e oltre 4milioni le carte elettroniche multifunzione in distribuzione.

 

Qui! Group
Gregorio Fogliani

“L’aumento della redditività – spiega il presidente e fondatore di QUI! Group Gregorio Fogliani – che è cresciuta con EBITDA superiore ai 18 milioni di euro, è la conferma che il Gruppo si sta via via consolidando in vista di nuovi accordi strategici, che non escludono l’apertura dell’azionariato a importanti partner italiani ed esteri. L’apertura di QUI! Group Brasil – diventata pienamente operativa grazie all’avvio dell’emissione di carte prepagate – e l’ingresso della multinazionale Fleetcor nella compagine azionaria di QUI Group– tramite l’acquisizione di una quota di minoranza da parte del colosso leader nel settore delle carte carburante – sono state funzionali a questa strategia. I nostri obiettivi sono precisi: continueremo a lavorare sulla digitalizzazione e sulla tecnologia dei nostri prodotti e faremo nuovi investimenti per ampliare ulteriormente la nostra offerta.”.