girotonno 2

I legami tra Carloforte e Genova sono strettissimi sotto l’aspetto culturale ma anche sotto l’aspetto gastronomico. E’ in fase di avanzata preparazione  Girotonno, una manifestazione che mette l’isola al centro del panorama per quanto riguarda le iniziative nel Mediterraneo. Come ci tiene a dire Marco Simeone, sindaco di Carloforte “Si tratta di una consolidata abitudine che ogni anno si arricchisce di nuovi e stimolanti particolari – e poi Simeone aggiunge – L’edizione 2015 sarà incentrata sulla presenza di quattro big della musica – aggiunge Simeone che poi conclude dicendo – Inizieremo con Renzo Arbore e proseguiremo nei giorni seguenti  con altre proposte di grande rilievo “. 

simeone sindaco di carloforte
Marco Simeone (sindaco di Carloforte)

 

Tutto il programma

http://www.kalariseventi.com/girotonno-2015-carloforte-isola-san-pietro-30-maggio-2-giugno-2015/

 

http://www.girotonno.it

Musica, gastronomia e anche arte collegata all’attività della pesce e alle consolidate trazioni genovesi. In questo senso, e la sorpresa è ancora avvolta nel mistero, i vicnitori della gara saranno premiati con delle opere in ceramica appositamente create da Antonio Salvatore Baghino.

IMG_4664

Baghino è prossimo alla partenza per l’isola con la sua sorpresa artistica: piatti in ceramica finemente disegnati,anche se  non vi facciamo vedere il disegno perchè quella è un’autentica sorpresa da mostrare sull’isola e al momento. 

 

IMG_4663

 

IMG_4665

 

http://www.comune.carloforte.ca.it/
http://www.comune.carloforte.ca.it/

 

Tonno e non solo per la gastronomia carlofortina che ha tra le sue prelibatezze una che la lega in tutto e per tutto alla cultura mediterranea.

 

IL CASCA’ DI CARLOFORTE

La storia di Carloforte e della cultura tabarchina è ben nota all’ombra della Lanterna ed è fortemente radicata a Ponente, a Pegli, dove esiste uno storico e solido gemellaggio culturale e gastronomico.
Uno dei piatti più caratteristici di questo angolo di Liguria in terra sarda è il Cascà, ennesima dimostrazione di come la cultura del cous cous sia da sempre presente nell’area mediterranea.

 

La base di questo piatto è la semola di grano, cotta a vapore e successivamente condita con molte verdure, che si preparano a parte.

 

casca 2

 

Inizialmente occorre inumidire la semola con acqua e olio in modo tale che i vari granelli assorbano il liquido restando pero separati tra loro. s
Poi si inizia la cottura vera e propria.
Nella tradizione si sovrappone la cuscussiera (un colapasta di terracotta)ad una pentola contenente circa 4 litri di acqua.
All’interno viene posta la la semola con alcuni cubetti di cotica di maiale cotti a vapore per circa 3 ore.
Nel frattempo si preparano le verdure. Rosolare il cavolo tagliato a listarelle con cipolla e carota. Trifolare i piselli, unitamente alle favette e ai carciofi in un tegame e alla fine della cottura profumarli con maggiorana. Lessare i ceci con alcuni spicchi di aglio. Friggere le melanzane tagliate a dadini. Quando la semola è cotta, condirla con le verdure preparate, e profumarla con della saporita. Fate riposare il cascà per alcune ore e servitelo tiepido.

 

piatto

 

Scelta per voi da Amazon

 

DE LONGHI

Prodotto ufficiale Italia con garanzia ufficiale della casa

Pompa ad alta pressione (19 bar), Sistema di riscaldamento Thermoblock, Tempo di riscaldamento 25 sec, Spegnimento automatico dopo 9 minuti, Classe energetica A-40%

FLOW STOP: programma elettronico di selezione della quantità di acqua per il caffè,Impostazione quantità di caffè: 40 ml per l’espresso e 110 ml per il caffè lungo

Logo Nespresso inciso sulla maniglia di chiusura, Pratico sistema di inserimento capsule, Espulsione automatica della capsula

Capacità del contenitore capsule utilizzate: 14 capsule, Serbatoio dell’acqua 0,9 l

Clicca qui

http://rcm-eu.amazon-adsystem.com/e/cm?t=zenatou-21&o=29&p=8&l=as1&asins=B0091YRJFU&ref=tf_til&fc1=000000&IS2=1&lt1=_blank&m=amazon&lc1=0000FF&bc1=000000&bg1=FFFFFF&f=ifr