Il  Bagnun di acciughe non è solo una succulenta ricetta tradizionale che ha come base le acciughe, ma è anche una tradizione della Riviera di Levante che si rinnova ogni anno con un festeggiamento appositamente dedicato.   Allora vediamo come si prepara questa gustosa ricetta tipica di Riva Trigoso.




Piatto di acciughe in salsa di pomodoro come da tradizione ligure. BAGNUN DI ACCIIUGHE.
Il Bagnun di acciughe come viene realizzato secondo tradizione

INGREDIENTI (4 persone)

 

Mezzo kg. di acciughe fresche, mezzo kg. di pomodori maturi, 1 carota piccola, mezza cipolla, 1 spicchio d’aglio, 1 manciata di prezzemolo, presa di origano, mezzo bicchiere di vino bianco secco, olio extravergine di oliva, sale.

Uomini in costume tradizionale impegnati a preparare e servire il BAGNUN DI ACCIUGHE
Il Bagnun di acciughe a Sestri Levante

 




LA PREPARAZIONE DEL BAGNUN DI ACCIUGHE

Pulite le acciughe privandole di lisca e testa. Tritate poi prezzemolo, cipolla, aglio e carota e mettete il trito a soffriggere in un tegame. Aggiungete il vino fatelo evaporare e unite poi i pomodori che avrete precedentemente pelato e tritato

Dopo una ventina di minuti aggiungete un litro e mezzo di brodo di pesce e fate cuocere ancora per un quarto d’ora. Aggiungete le acciughe e proseguite la cottura per altri 10 minuti. Aggiustate di sale e pepe.

Tostate il pane avendo l’accortezza di sfregarlo con l’aglio. Servite questi crostini insieme alla zuppa.