campionato mondiale del pesto

A Genova torna il campionato mondiale di pesto al mortaio. Sono aperte le pre-iscrizioni alla sesta edizione della manifestazione, in programma sabato 16 aprile a Palazzo Ducale.

FOTO IPHONE ULTIMO 850
Alfonsina Trucco (85 anni) campionessa del mondo

Alla gara, organizzata dall’associazione culturale “Palatifini”saranno ammessi 100 concorrenti, 50 liguri, 25 dal resto d’Italia e 25 dall’estero. Sono una

quarantina intanto i vincitori delle eliminatorie nazionali ed internazionali che hanno già acquisito il diritto di partecipare alla manifestazione. ( Una delle finaliste )

La giuria, sarà composta da 30 ristoratori, degustatori, giornalisti specializzati ed esperti di alimentazione italiani e stranieri che dovranno incoronare il re di questa eccezionale salsa come spiega il coordinatore Roberto Panizza.

panizza
Roberto Panizza

 

 

“Il pesto è la salsa più usata al mondo per condire la pasta dopo quella al pomodoro, e per questo va tutelata, la dop non è possibile, per questo dobbiamo usare la comunicazione per avere una tutela. L’obiettivo del campionato è proprio questo: ricordare al mondo che il pesto nasce a Genova e ricordare la ricetta tra tradizionale del pesto genovese”.

FOTO IPHONE ULTIMO 844
Il mortaio di Alfonsina Trucco

Tra le novità di questa sesta edizione, la presenza di una serie di corner informativi e di tasting dei principali consorzi liguri del settore agroalimentare. Sono stati poi confermati eventi collaterali come il “Campionato dei bambini”, la “Settimana del pesto dei ristoratori liguri” ed il “Pesto Party”.

“Diciamo che sta crescendo e si sta radicando e ormai è diventato una tradizione” aggiunge il patron del campionato.

FOTO IPHONE ULTIMO 839
http://www.pestochampionship.it/

Il campionato del mondo di pesto al mortaio quest’anno coincide con la richiesta all’Unesco di riconoscimento del pesto genovese al mortaio come ‘best practice’ e bene culturale immateriale dell’umanità.