IL CORONATA

 

VINO CORONATA

 

Vino bianco di colore giallo paglierino. Odore, discretamente intenso e persistente. Sapore secco, sapido, leggero ma composto e discretamente continuo. Per tale sottodenominazione geografica sono previste le tipologie Bianco Spumante e Bianco Passito.
Alcolicità: 10,5 – 11%;
acidità totale minima: 5,0 per mille.

Zona di produzione: Genova

CORONATA

 

Lavorazione: Viene prodotto con uve a bacca bianca, derivanti dai vitigni raccomandati o autorizzati per la provincia di Genova.

Curiosità: Abbinamenti gastronomici
Si accompagna in modo ottimale con portate come i cavoli ripieni, Ciupìn (zuppa di pesce), totani ripieni.

Come servirlo e conservarlo: deve essere servito a 11-12°C, in bicchieri a calice, con stelo alto. Viene conservato in cantina idonea, ponendo le bottiglie in posizione coricata, nei ripiani adibiti ai vini bianchi. È consigliabile consumarlo entro un anno dalla vendemmia

 

MANIFESTATO CORONATA

 

I VINI DELLA LIGURIA

 

Non sono molti, ma di grande pregio. Sono i vini della Liguria, eccone un elenco ragionato.

QAUTRO CALICI

http://www.quattrocalici.it/regione/Liguria

MORINO: NOVELLO DI QUALITA’

Quando valichi la porta d’ingresso della Cantina Morino, a Sampierdarena in via Adelaide Cairoli 10-12 r,  è un mondo di profumi e di colori che ti si apre all’interno di uno scenario quasi post industriale che  fa dire che lì il vino è una cultura.

 

cantine 3

 

Ci siamo arrivati lo scorso fine  settimana, in occasione della riuscitissima seconda edizione de “La festa del novello”. Un appuntamento che ormai è tradizione  e che, in questa occasione, ha proposto quattro  novelli in assaggio (dolcetto, croatina, cabernet merlot e aglianico) oltre al moscato nuovo. A fare da scenario i suggestivi fondi della cantina, una location che ti fa capire con quanta cura venga trattato da quelle parti Sua Maestà.  

 

cantine 2

 

A  fare da padrone di casa il sempre presente Orlando, gran cerimoniere nell’occasione con la sua competenza  e le sue intuizioni originali

cantine marco e orlando
Il nostro Marco Benvenuto con Orlando della Cantina Morino

 

Una giornata particolarmente riuscita dove, oltre ai vini generosamente degustati, l’hanno fatta da protagonista anche le stuzzicherie tra le quali ha destato vivo interesse il Panmorrone che è il pandolce basso tipicamente genovese, ma realizzato con farina di castagne,pezzi di marroni, gocce di cioccolato e un po’ di rum e tipico proprio di Campomorone ( e perchè se no quel nome…) in Valpolcevera.

 

cantine 1

 

Da sempre al centro dell’attenzione della clientela , la Cantina Morino ha rinverdito ancora una volta  i propri fasti. Ha rilanciato sulla solida base della qualità le proprie proposte tardizionali e anche quelle più innovative: dagli sfusi di assoluto interesse, sia per varietà che per convenienza, all’ampia scelta degli imbottigliati che è piacevole scorrere sulle ampie scaffalature a vista. Insomma: vino sì, ma da Morino

 

IL ROSSESE SECONDO LA TRECCANI

http://www.youtube.com/watch?v=AsqLf72cGOg

IL ROSSESE SIGNORE DI DOLCEACQUA

Il Rossese di Dolceacqua,  è un vino di colore rosso rubino, dal sapore sapido e fragrante.Il profumo è lieve, fragrante, fruttato e floreale; l’aroma ha inoltre forti richiami mediterranei. Particolarissima caratteristica è la sapidità estremamente accentuata che, unita alla buona acidità percepita, ne fanno un vino molto piacevole da bere.

Si serve piuttosto fresco, ad una temperatura intorno ai 15 gradi; alcuni amano berlo, soprattutto se giovane, anche più fresco.Il calice dovrà essere di medie dimensioni con buona larghezza della pancia per permettere sufficiente ossigenazione del vino.

ROSSESE

Andrà benissimo laddove sarà necessario un vino rosso con accenti aromatici speziati e buon contrasto acido. Dal pesce alla carne, passando per le verdure ed i funghi. Tra i pochi vini che tollerano l’abbinamento con i carciofi, per via della sua natura poco tannica.

Abbinamento gastronomico tipico: con l’antico e tradizionale stufato di capra con i fagioli, capretto o agnello al forno, coniglio alla ligure, vitella all’uccelletto, terrina di fagiano, faraona alla crema con funghi, tordi in casseruola e formaggette dell’alta val Nervia.

 

 CANTINA MORINO AD ALTA QUALITA’

 

morino 3

 

Al regalo di Natale non ci avete ancora pensato? Siete in ritardo e vi sentite affogare…? Nessun problema perchè vi basterà un tuffo nelle proposte della Cantina Morino di Via Adelaide Cairoli 10 e 12.r a Sampierdarena, e riemergerete con una perla in mano: il vostro regalo di qualità.

morino 4

E quello che non possono dire le parole lo dicono bene le immagini. Allora forse non serve dirvi che alla Cantina Morino potete trovare confezioni di bottiglie e cesti natalizi personalizzabili a partire da 20 euro. Non serve dirvi che vi garantiscono la consegna e la fatturazione se siete una ditta. Non serve se poi vi facciamo vedere queste immagini…

 

morino 2

 

Allora non serve neppure dirvi che potete trovare confezioni con due bottiglie d.o.c. a partire da 9,50 euro, perchè tanto vi facciamo vedere le immagini…

 

morino 5

 

Allora vi diciamo ancora che potete trovare moscato e brachetto della casa ma anche champagne Drappier, Franciacorta, Cartizze e le grappe. Ma Cosa ve lo diciamo a fare ci sono le immagini….

morino 1

 

Trovate anche pasticceria di ottima qualità e, ovviamente passiti, magnun di prosecco  ma anche vino sfuso in molte gradazioni e qualità sempre alta.

Noi vi abbiamo fato vedere le immagini, ma alla Cantina Morino non vi ci possiamo portare. Se però ci passare dite che vi mandiamo noi di Zena a toua

 

ORMEASCO DI PORNASSIO: QUALITA’ DA PONENTE

 

bottiglia ormneasco

 

L’Ormeasco di Pornassio viene prodotto in Liguria nella zona del Ponente a Pornassio, appunto, e Pieve di Teco nell’Imperiese. Viene prodotto con uve del vitigno omonimo che è anche sinonimo di Dolcetto in ragione del 95%.

E’ un vino dal colore rosso intenso,fragrante da giovane e dal sapore resinoso quando invecchiato: tannico con fondo amarognolo. E’ prevista anche una tipologia Sciacchetrà.

mappa pornassio

Sviluppa una alcolicità compresa tra gli 11 ed i 13 gradi.

 Si abbina. Vino rosso asciutto, adatto ad accompagnare se giovane, agnolotti al sugo di carne, polenta con salsiccia e spezzatino di maiale; se superiore e affinato si abbina al piccione ripieno, coniglio in umido e al vino rosso, coniglio in porchetta, a spiedini di carne, formaggi teneri.


vini ormeasco
Temperatura di servizio. Viene servito ad una temperatura di 16-17°C se giovane, 18-19°C se superiore o affinato, in bicchieri a calice con stelo medio.
Dà il meglio di sé se invecchiato due o tre anni.

 

ALLA CANTINA MORINO NOVELLO D’AUTORE

cantine 1

Canzone tradizionale, canzone genovese, musiche contadine e sonorità della nostra terra. Hanno trovato il giusto connubio con il vino, verace testimone della più stretta identità popolare, lo scorso fine settimana in occasione della presentazione del Novello alla cantina Morino di via Adelaide Cairoli a Sampierdarena. Solo la verve dell’inesauribile Orlando, mentore di quella macchina artigianale del gusto che è la Cantina,  poteva portare in quel contesto un  poeta contadino come  Marco Cambri.

 

IMG_3600

 

Un artista in grado di far risuonare sonorità che toccano l’anima quando il cuore era già scaldato dalla rispettabilissima proposta dei novelli in presentazione (dolcetto, croatina, cabernet merlot e aglianico) . I complimenti per l’iniziativa sono arrivati dal vasto ed interessato  pubblico che ha affollato la kermesse. Ed è stato bello sentire risuonare tra botti e bicchieri  un po’ di quel linguaggio che fa del saper bere un giusto sodalizio con le corde della chitarra di un grande artista come Marco Cambri.

 

cantine 2