Fanno litigare non solo perché vale la pena disputarseli sul piatto, ma perché sono in molti, dal litorale di Levante al Finalese, a rivendicare la paternità dei Gobeletti.

Biscotti di pastafrolla

Questi biscotti di pasta frolla riempiti di marmellata o di crema, oggi si trovano in commercio con la forma di due dischi sovrapposti. Ma tradizionalmente, invece, avevano la forma di un piccolo panettone . La forma originale si ottiene da due stampi in metallo: un tronco di cono rovesciato, e un piccolo cappello (cobeletto) con bordo smerlato e con breve peduncolo per la presa.

INGREDIENTI (per la versione con la marmellata)




Farina gr.300
Burro gr.200
Zucchero gr.100
Un tuorlo d’uovo,
Marmellata
Un cucchiaio di Rhum

LA PREPARAZIONE

Preparate una pasta frolla e con essa foderate le forme. Al centro disponete la marmellata e poi chiudete il pasticcino con una striscia sottile della stessa pasta
Infornate e, dopo aver tolto i gobeletti dalle formine, spolverateli di zucchero a velo.

dettaglio

INGREDIENTI (per la versione con la crema)
(per la pasta)




Farina gr.300
Burro gr.200
Zucchero gr.100
Un tuorlo d’uovo,
Un cucchiaio di Rhum

(per la crema)

Mezzo litro di latte
Farina gr.30
Zucchero gr.50
Tre tuorli
Pinoli
Cedro candito
Zucca candita
Cannella in polvere




Preparale la pasta frolla. Stemperate nel latte la farina e lo zucchero e mettere sul fuoco. Dopo che avrà bollito per alcuni minuti, e voi avrete mescolato continuamente, togliete il composto dalla fiamma. A quel punto aggiungete i tuorli, i pinoli, il cedro e la zucca tritati e il pizzico di cannella. Rimettete tutto sul fuoco . mescolate in continuazione finchè non avrà preso bollore e togliete. Dopo aver lasciato raffreddare la crema, con essa riempite i pasticcini che poi sigillerete come nella versione con la marmellata. Ponete nel forno e procedete nella cottura come per gli altri gobelletti.

nuova versione cobeletti

One thought on “Con la crema o no, ma sempre gobeletti