Siete voi gli Chef stellati di casa vostra per la gioia dei vostri parenti. Nelle cucine italiane, infatti, si nascondo autentici tesori di sapienza culinaria. Ci piace dare spazio alle vostre ricette, alle foto dei vostri piatti così come sono pubblicate sul gruzzo Zena a toa ma pubblicheremo anche quelle che ci vorrete inviare alla nostra casella di posta zenaatoua@fastwebnet.it

Queste sono le zucchine di Alessandra Saccucci  che ci ha inviato anche la ricetta

IMG_4831

8 zucchine tonde, 300gr. di ricotta, guanciale, sale, pepe, olio evo.

Far bollire le zucchine intere, in abbondante acqua per 5 minuti.

scolarle e tagliare la parte superiore che servirà da tappo. Con l’aiuto di uno scavino ( o un cucchiaino) scavare le zucchine e metterle su una grata con la parte aperta in giù, in modo tale che scolino via l’acqua di cottura. In una padella mettere a soffriggere il guanciale a dadini  ( la quantità è facoltativa, a me piace saporita;) ) con pochissimo olio, poi aggiungere 3/4 della polpa delle zucchine, sale, pepe e lasciare andare finché la polpa non risulti mollccia.Una volta intiepidito, unire al composto la ricotta mescolando bene per far amalgamare il tutto. Salare leggermente le zucchine all’interno ed inserivi la composta ottenuta chiudendo pio con la parte superiore a mo di tappo.  per concludere il tutto, un filo di olio sulle zucchine chiuse ed infornare a 150°C per una 40ina di minuti circa…buon appetito

Si è dedicata ai ripieni, invece, Maria Cani che però ha un segreto per le zucchine che vi spiega lei stessa qui sotto:

IMG_4935

Certo  con piacere…. Ci vogliono  patate bollite  prosciutto cotto  uova  parmigiano  aglio  prezzemolo  persa  sale qb. Si puliscono bene i fiori  io li apro  tipo una lasagna  poi schiacciare  le patate aggiungere le uova il parmigiano  aglio prezzemolo persa  trittati il prosciutto  se avete anche  una fetta  di mortadella  ci sta si amalgama  tutto bene  si aggiusta  di  sale poi  si riempiono  i fiori  tipo cannelloni  si fanno rotolare nel pan grattato  e si sistemano  in teglia  con olio  sotto  è sopra  poi in forno  non metto   dosi  esatte  perché  faccio  a occhio  sono buonissimi.

Sabrina Gabriele, invece, ci pressenta la sua pizza al pesto realizzata nel modo invitante che vedete nella fotografia che ci ha inviato . Ci tiene a dirlo, grazie alla cottura perfetta realizzata con il suo fornetto Ferrari.

FullSizeRender

Silvia Stefani, invece, si e cimentata in una gustosa caronara realizzata secondo la ricetta classica.

IMG_4825

Ed eccoli qua i ravioloni di Renzo Liana: esagerati nelle dimensioni, sicuramente esagerati come qualità del gusto.

IMG_4936

Ed ecco il riso con i fagioli preparati e fotografati da Danilo Ceccherini

IMG_4829

Ed infine il tiramisù alla menta di Annamaria Arancino

IMG_4826