funghi in umido
 
Funghi fa rima con passione ma, anche, con stagione. A breve, infatti, si inizierà a parlare della stagione dei preziosi miceti. A questo proposito ecco

I consigli di un fungaiolo campione. 

Ci sono molti modi per cucinarli e, tra questi, anche una classica fricassea. Funghi porcini in fricassea: una preparazione non da tutti conosciuta o praticata, ma che abbina ingredienti “discontinui” tra loro come l’uovo ed il fungo, ma particolarmente accattivanti. 
Ingredienti (per 4 persone) 
Funghi porcini 600 grammi 
Un rametto di prezzemolo
Due tuorli d’uovo
Uno spicchio d’aglio
Un limone
Olio extravergine d’oliva
Sale 

 




fungo
Pulite dalla terra ma non lavate i funghi. Metteteli in una pentola con l’aglio lasciato intero ed il prezzemolo.
Una volta che l’aglio sarà dorato, toglietelo così come il prezzemolo. Aggiungete i funghi  che avrete tagliato a fettine. Dopo averli salati, cuoceteli   a fuoco lento e a pentola scoperta.
Procedete in questo modo per una ventina di minuti, aggiungendo , alla bisogna, acqua calda. 
Intanto, in una ciotola, amalgamate i tuorli d’uovo con il succo del limone, che avrete filtrato, e un po’ di sale. Togliete il recipiente dal fuoco  e versate questa salsa d’uovo sui funghi. Mescolate in modo molto veloce ma, su questo prestate molta attenzione, il vostro composto non deve cuocere, ma restare cremoso con una consistenza adeguata al vostro gusto.