Cristina Capacci, giornalista televisiva genovese, ora è negli Stati Uniti. Per Zena a Toua ci racconterà come viene vissuto il “food” negli States. Ogni settimana i suoi reportages esclusivi dagli Usa. A raccontarci la Liguria del cibo Oltreoceano. 

 




 

L’autunno in New England e’ una cosa seria. Ci si gode gli ultimi sprazzi di sole accompagnati da un po’ di tepore e si ammirano i magnifici colori del foliage, che qui in America non rappresenta solo il rito autunnale del mutuare delle stagioni ma diventa uno spettacolo magico della natura.
A Boston, regina del foliage e meta del turismo dedito ad ammirare i colori che Ottobre sa regalare agli appassionati, i numerosi parchi presenti in città regalano scenari emozionanti e colori incantati.
I bostoniani però in mezzo alle foglie di acero che cadono si preparano alla grande festa di Halloween, che è la vera protagonista dell’autunno USA. Tra mostri, spiriti, fantasmi e scheletri la vera star e’ la zucca. In molti si riversano nelle farms che circondano la città, ma si può sconfinare anche nel Maine o nel Vermont, dove si raccolgono zucche di ogni tipo, misura e specie, il famoso Picking pumpkins, che appassiona bambini e adulti e che regala una bellissima esperienza per i neofiti come me. In Italia sono le “mantovane”, ma qui i classici frutti arancioni non vanno ad arricchire risotti o torte salate ma vengono intagliate ( carving pumpkins) illuminate e fanno bella mostra di se nelle case, ai lati dei palazzi, nelle strade, insomma un po’ dappertutto.

 

 

 

Gli americani però non dimenticano di solleticare  anche il palato con la zucca, per cucinare, in America, si usano di solito le zucche a “trombetta”, e ogni cosa viene lanciata sul mercato al gusto del famoso ortaggio: dai biscotti , alle bevande calde o fredde, alla famosa Pumpkin pie, dal gusto discutibile, ma in tema di dolci gli americani sono piuttosto discutibili.
Ma la Halloween mania non si ferma qui e ogni cosa viene addobbata per la festa: ho visto scatolette di tonno arancioni, salse di ogni tonalità, confezioni di detersivi “mascherate; per non parlare delle stoviglie per arricchire la tavola… insomma non si può non avere una zucca nella propria abitazione americana in questo periodo, ma nonostante sia molto rispettosa delle tradizioni del paese che mi ospita penso che non disegnerò mostri nel mio prezioso frutto arancione, ma lo terrò pronto per una vellutata appena si spegneranno i riflettori sulla festa di halloween… in attesa della prossima festa, il Thanksgiving day ( Giorno del Ringraziamento).

Ingredienti necessari per preparare la Pumpkin Pie:

  • 500 g di puré di zucca cotta
  • 1 pasta sfoglia al burro
  • 170 g di zucchero di canna
  • 2 uova
  • 140 ml di panna da cucina
  • Un cucchiaino abbondante di cannella in polvere
  •  Cucchiaio piccolo (uno)  di spezie per torte (tipo pan speziato)
  • 1 cucchiaino raso di zenzero in polvere
  • un pizzico di noce moscata in polvere

Ricetta della Torta di Zucca:

  • preriscalda il forno a 200°C (o 180°C se hai un forno ventilato)
  • posiziona la pasta sfoglia in uno stampo di 22 – 25 cm di diametro
  • pre cuoci la pasta ben fredda mettendo della carta da forno all’interno con riso o fagioli secchi perché tenga la forma. Fai cuocere finché il bordo non si gonfia e non sia leggermente dorato
  • sforna e togli la carta da forno e quello che hai messo all’interno e lascia raffreddare leggermente nello stampo
  • abbassa la temperatura del forno a 160°C (o 140°C per un forno ventilato)
  • mischia il pure’ di zucca  con le uova, lo zucchero, la panna e le spezie
  • versa nella pasta sfoglia precotta e inforna
  • fai cuocere per circa 1h20 per una “deep pie” (stampo profondo) di 20/22 cm di diametro e per un’ora circa per uno stampo di altezza normale e che misura 22/25 cm di diametro
  • la torta si solidifica raffreddandosi quindi se risulta un po’ mobile appena sfornata, è normale
  • puoi presentarla tiepida, accompagnata con una pallina di gelato alla vaniglia o alle noci pecan, o fredda accompagnata con una buona cioccolata calda alla cannella, per esempio

 




Consigli per preparare la Torta alla Zucca:

  • dosa le spezie a seconda dei tuoi gusti e a seconda di quello che hai di disponibile: cannella, noce moscata, zenzero, mix di spezie per pan speziato, ecc.
  • più lo stampo sarà profondo e più la cottura della torta sarà lunga. Non aumentare la temperatura ma falla cuocere più a lungo.
  • a volte la torta gonfia al centro… Niente panico, può succedere a volte, riscenderà raffreddandosi.
  • la pasta sfoglia è un’opzione personale, anche la pasta frolla si presta bene.
  • la torta alla zucca va servita tiepida, a temperatura ambiente o fredda, ma mai calda.