baldin ai fornelli

Dici Luca Collami, patron del prestigioso Baldin di Sestri Ponente, e sai che è gia notizia dal punto di vista della gastronomia nazionale e non solo. Ma l’effervescente chef , da oltre vent’anni ai vertici della cucina d’alto  livello nonostante la giovane età, ha deciso di stupire tutti in questo inizio d’estate.  Da Ponente a Levante: Luca Collami ha rilevato il prestigioso Santa Chiara di Boccadasse e lo gestirà direttamente. Lo scrive Costantino Malatto sul suo blog Tavola d’autore (http://www.tavoladautore.it/)  e rappresenta la notizia dell’anno per quanto riguarda il spesso sonnacchioso mondo della gastronomia genovese.

santa chiata

Che Collami avesse deciso di spostarsi da quelle parti non era certo una novità e ce lo aveva rivelato lui stesso nel corso di una lunga intervista concessa a Zena a Toua, ma sembrava davvero tutto in dirittura d’arrivo  affinchè Collami si occupasse della ristorazione nell’ambito del faraonico progetto del Goa beach club che sarà inaugurato a fine mese in Corso Italia.

Adesso la clamorosa inversione, già da qualche giorno nell’aria, e Luca Collami correrà da solo rilevando dal fallimento un locale prestigioso come quello del Santa Chiara, un vero e proprio ristorante in mare.  In attesa di conferme ufficiali, ci sarà da capire se la scelta di Collami coinciderà con la fine dell’avventura del Baldin di piazza Tazzoli oppure se va in direzione di quella irrefrenabile “voglia di mare” che lui stesso ci aveva confessato.

Corso Italia e la vicinanza, la visuale del mare: inevitabile che tutto ciò influisca anche sulla proposta “Sarà certamente così – ammette Collami – La vicinanza al mare mi suggerisce già la possibilità di ritornare a piatti storici come la Zuppa imperiale , ai frutti di mare – dice Collami anticipando già qualcosa del menù di Baldin al mare – Sarà interessante tornare a riproporre i miei crudi di mare – aggiunge con un po’ di malcelato orgoglio”.
Una scelta condizionata dal mare e anche dall’estate con una collocazione, quella di Corso Italia, decisamente adatta per la stagione estiva. E quando parla di sole e di mare Luca Collami sembra avere un sussulto “Una libidine che io e mia moglie accarezzavamo da qualche anno e che non si era ancora potuta realizzare –dice lo chef che ha già indossato la divisa da marinaio…

baldine moglie

Sarà un Baldin al mare dove lo chef stellato potrà ritrovare quelle senzazioni che ci aveva confessato mettendo in fila alcuni piatti di mare che da un po’ di tempo aveva abbandonato? Oppure. ipotesi che viene avanzata, sarà una scelta definitiva e anche il nome stesso di Baldin uscirà di scena  perchè l’intenzione sarebbe quella di unire il marchio  prestigioso del Santa Chiara alla firma di Luca Collami? Sicuramente nei prossimi giorni, se non nelle prossime ore, il nuovo menù sarà completamente in tavola…