Le “Mura di Malapaga” sono un pezzo di Genova, della sua storia infinita e un film di Jean Gabin dal trobido successo. Ma sono anche una braceria che si apre sulla bella, e rinnovata, Via del Molo, proprio nella zona di Levante del Porto Antico a pochi metri dal mercato del pesce genovese che, con stile littorio, serviva il pescato alla città con tradizione vinta da qualche acciacco di troppo.





Non ha pecche evidenti questa braceria dove si cuociono sulla sola pietra lavica carni dell’entroterra genovese e bassopiemontesi . Un angolo di gusto  ben arredato con una trentina di coperti , ben condizionato nel periodo estivo e gestito da un giovane, Stefano Eterno, che rappresenta il miglior biglietto da visita del locale. Affabile il punto giusto, appassionato oltre ogni dire, competente nel proporre la soluzione migliore a chi si rimette un po’ vergine alle sue soluzioni.
Lo abbiamo lasciato fare e non ci siamo sbagliati. La proposta era quella di conoscere al meglio il locale e siamo stati esauditi.
Come entrata un tagliere di formaggi e salumi assolutamente perfetti con alcune punte di rara ecccellenza.
IMG_5408
Tris di bruschette nel rispetto dei colori patrii: pesto, coppa e pomodori. Nella loro semplicità interessanti, forse bisognerebbe riservare quella alla salsa genovese ai “foresti”: ma tutto ben realizzato e presentato.





IMG_5409
Poi il piatto forte, anche nella sostanza, con una sostanziosa tagliata su un letto di lardo e pancetta, scamorza e funghi prataioli. Dimensioni ragguardevoli ma oneste, cottura al sangue perfetta.
IMG_5410
Infine il dolce accompagnato da un passito di corpo a giusta temperatura. Per il dolce abbiamo scelto un tiramisù leggero alla fragola eseguito correttamente seppur nella considerazione che da un po’ di tempo ci accompagna che i cuochi non sono pasticceri: comunque più che nelal media.
Abbiamo bevuto un litro di “Vino del contadino” Barbera (sfuso) che ci ha accompagnati piacevolmente. Cafè, ci dicono che non si paga il coperto: il prezzo è stato di 42 euro, acqua compresa, che riteniamo congruo in ragione del rapporto qualità prezzo. Alla fine anche un simpatico “zuccherino alcolico” dalle taumaturgiche funzioni digestive…Si posteggia facilmente al Porto Antico e il locale si raggiunge in pochi minuti. Voto 7,5.
Via del Molo, 57 – 16128 – Genova Telefono: 010 2530304