pesce alla 3

Sara’ sempre il pesce il protagonista
nei menu di Natale degli italiani che spenderanno il 5% in piu’ rispetto allo scorso anno, superando il miliardo di euro. A fornire le prime stime sui consumi del periodo è 
Impresa Pesca Coldiretti, nel precisare che per la cena della Vigilia si imporra’ la tradizione su 3 tavole su 4, tra spaghetti allevongole, spigole e orate, passando dalle alice ai gamberoni.

PESCE LIGURE 2
Quanto ai prezzi rimangono piu’ o meno stabili rispetto al Natale 2014, con qualche aumento del 10-15% solamente per le specie di importazione.
Secondo un sondaggio di Federcoopesca-Confcooperative, a
spingere le famiglie a consumare piu’ pesce e’ stato il recente
allarme lanciato dall’Organizzazione Mondiale della Sanita’ di ridurre le carni lavorate e le carni rosse inserendole nella
lista delle sostanze cancerogene. Complice della ripresina dei
consumi di pesce e’ anche il lungo periodo di bel tempo di questi ultimi due mesi, che ha permesso alle imbarcazioni di tutta Italia di uscire in mare.

FRITTO DI PESCE

Il risultato e’ un’ampia offerta di
specie e quantita’ di pesci sui banconi di mercati e
supermercati, dove proprio in queste ore stanno arrivando
tantissime prenotazioni