I nove anni di Maltus Faber

La passione è sicuramente uno degli ingredienti, magari non scritto, che accompagna da nove anni il lungo cammino, la storia  di Maltus Faber.




Proprio in questi giorni, il 5 di giugno, sui social, Massimo Versaci e Fausto Marenco hanno spento le fatidiche candeline.

 

 

Di strada il birrificio artigianale di Fegino ne ha fatta davvero tanta di strada. Professionalità, abnegazione, profonda conoscenza della materia e inventiva: prerogative che a Maltus Faber non sono mai mancate.

 

Maltus Faber

Oggi il birrificio ha allargato i propri orizzonti, senza perdere le radici. Anzi, le ha volute ancora di più consolidare trasferendosi, di recente, nei locali della vecchia e gloriosa birra genovese Cervisia.

 

Allora, tanti auguri anche da parte di Zena a Toua che, in tante occasioni, ha registrato i successi crescenti di Massimo Versaci e Fausto Marenco. Le citazioni sulle più blasonate riviste di settore, i riconoscimenti  a livello nazionale che sempre arrivano da enti prestigiosi come Slow Food e non solo.




Tanti auguri, Maltus Faber, per i tuoi nove anni di attività. Una sola curiosità: con quale birra avranno bagnato la loro festa quei due?